Patrizio Fariselli in Area variazioni per pianoforte

Sabato 23 agosto sarà una giornata memorabile per l'associazione Mammalucco che avrà l'onore di ospitare a Taurianova il maestro Patrizio Fariselli con il suo prezioso live "Area - variazioni per pianoforte" . Si preannuncia una serata di musica importante, nella centralissima Piazza Italia, con posti a sedere. Il trillo invadente più bello e, senza togliere a tutte le altre attività in programma, il concerto di Fariselli sarà l'evento centrale della settima edizione Invasioni Urbane. 

Patrizio Fariselli - Pianista e compositore. Fondatore degli AREA, storico gruppo degli anni '70 con il cantante Demetrio Stratos , Patrizio Fariselli è un musicista che ha saputo proporre la propria creatività con integrità ed indipendenza, riservando uno sguardo critico al passato e rivolgendosi con immediatezza alla contemporaneità.
La musica di Patrizio Fariselli è il frutto di numerosi linguaggi ed esperienze artistiche, dal rock al jazz, attraverso l'improvvisazione radicale e la musica contemporanea di matrice Cageana, ma anche la composizione per colonne sonore e musiche per l'infanzia.
Una musica ricca e al contempo immediata, un'apparente semplicità ne cela la complessità e la costante ricerca sperimentale, senza sfoggio di virtuosismi ma lasciando grande spazio alla suggestione.

manifesto-Patrizio-Fariselli

Recensione di Donato Zoppo
Ci vuole del coraggio: scarnificare la musica degli Area, osservarne i brandelli e riprenderli al pianoforte. Agli Area il coraggio non mancò negli anni '70 ma all'epoca c'era una generazione "critica" che li sosteneva e li circondava. Oggi un musicista solitario - e solo nella sua creatività - come Patrizio Fariselli prosegue con la sua ostinazione e lo fa in tempi e modi nuovi, salendo in un vecchio castello, con un pesantissimo Steinway a coda per incanta con una musica diversa ma familiare. 

"Dallo scontro nasce la creatività": la musica di rottura (come amava dire il povero Capiozzo) degli Area trova così una nuova forma, eseguita da Fariselli con un pianoforte a coda nel castello di Maenza, sui Monti lepini, con la danzatrice Loretta Fariselli. Come sempre il discorso Area è in un punto di confine, un crocevia tra le diverse arti, in questo caso musica e danza, un aspetto che il progressive rock ha affrontato raramente. "Area - Variazioni per pianoforte" è uno dei dischi più intensi e incantevoli del 2005: la produzione dei ragazzi del Consorzio ZDB colpisce per la professionalità del prodotto - con tanto di piacevole Dvd allegato, con il "making of" dell'opera - e per la completezza del lavoro.

Fariselli recupera vecchi brani del repertorio Area e li porta ad una dimensione diversa, nuova, eppure mai lontana dallo spirito originale: riascoltare "Cometa rossa", "Arbeit macht frei", "Gioia e rivoluzione", "Luglio, agosto, settembre (nero)" conferma l'ispirazione creativa di quegli anni e di quel gruppo. Non c'è più lo spigoloso e articolato jazz-rock, la poliritmia spiazzante e l'insistente ricerca del suono, eppure un pianoforte riesce ad arrivare al nocciolo di quelle strutture - con un'espressività notevole - e a ricordare quali influenze (Cecil Taylor, McCoy Tyner, Keith Jarrett) albergassero nella scrittura Area. 
Una scrittura che viene quasi "radiografata" da Fariselli (penso allo sviluppo di "Gerontocrazia", una delle più vicine alle originali), che evidenzia dunque i punti d'incontro con l'area mediorientale e balcanica, con il sound mediterraneo che gli Area hanno rappresentato con eccentricità, con il jazz di frontiera. Sembra difficile pensare agli Area senza la vocalità stratosiana eppure quella miscela sonora oggi non risulta impoverita, così che anche pezzi come "Danza ad anello" e "La luna nel pozzo" (da "Tic & tac") acquistano una nuova verve.

Nuove forme ma un fascino sempre uguale, forte, emotivamente diretto, senza mediazioni. Non c'è spazio per il revival patinato, la nostalgia, il rimembrare vecchi tempi purtroppo finiti: la musica degli Area c'è, vive in un eterno presente, sia esso in una scalcinata aula occupata d'università, nel clamore del Parco Lambro o tra le mura di un austero castello dell'Italia centrale.

http://www.area-internationalpopulargroup.com/


Dove: Piazza Italia
Quando:
23 agosto

Read 1802 times Last modified on Domenica, 17 Agosto 2014 20:09
Sei qui: Home edizioni Patrizio Fariselli in Area variazioni per pianoforte